Articoli

Per uscire dalla crisi è necessario un cambio di prospettive

Su Il Mondo in edicola questa settimana, ho trovato interessante l’intervista al banchiere svizzero Hans Vontobel, che analizza le cause della crisi economica.
Le sue analisi mi sembrano vadano intelligentemente al di là dell’accoppiata mancanza di regole / avidità che trova ampio spazio sulla stampa di questi giorni.

Continua a leggere

Sebastiano Zanolli, le idee, la formazione

Sebastiano Zanolli ha rilasciato un’intervista per “Il sole 24 ore” di giovedì scorso.
Argomento: come uscire dalla crisi.
La ricetta di Sebastiano è, come sempre, centrata sull’uomo, sulle sue risorse, sulla sua capacità di trasformare la difficoltà in opportunità di crescita, la paura in risorsa interiore.
Il titolo dell’articolo dice molto: “Fuori dal tunnel con idee e formazione“.

Continua a leggere

Crisi e formazione aziendale

Si fa un bel dire che, proprio in tempi di crisi, la formazione dovrebbe rientrare tra le priorità delle aziende e delle organizzazioni.
In realtà, la formazione corporate fa le spese quanto e più di altri settori dei tagli al budget.
Lo conferma Bersin & Associates nel suo 2009 Corporate Learning Factbook, un’analisi completa e articolata del mercato della formazione aziendale negli Stati Uniti.

Continua a leggere

MBA ai tempi della crisi

A quanto pare, quello degli MBA (specie full-time) è un mercato anticiclico.
Questi tempi di crisi, infatti, hanno prodotto un boom nelle iscrizioni agli MBA per tutte le maggiori business school italiane (SDA-Bocconi, MIP, Luiss, MIB), ma anche straniere.
Meglio passare questi mesi, quindi, dentro ad un’aula a costruire competenze e curriculum, piuttosto che dietro ad una scrivania e “sul campo”.
In realtà, la crescita delle iscrizioni agli MBA (sostiene Il Mondo) nei tempi di crisi è un dato storico: il mercato del lavoro diventa meno attrattivo, e, quindi, chi se lo può permettere pensa alla propria formazione, in attesa che il vento cambi (si spera in meglio).

6+1 modi per farcela nel 2009

David Silverman, sul suo blog per Harvard Business Publishing, sottolinea sei linee guida imprenditoriali a cui attenersi per superare quest’anno che si annuncia difficile.
Le sei affermazioni sono il risultato delle sue conversazioni con alcuni imprenditori, che hanno sottolineato di vivere questi giorni con timore, ma anche con la ferma volontà di non mollare.

Continua a leggere