Duemila15

Firenze, Bologna, Padova, Roma, ma meno dello scorso anno, Milano, tanto, pure troppo. F. è malato. Scrivere, leggere, sempre nei ritagli di tempo, sul treno, in aeroplano, sempre troppo poco. La gamba, va operata, ma tra un po’, ci penseremo quando arriverà il momento. I peperoncini: piantati. G.: Cresima e poi ospedale: tutto risolto, grazie al cielo. Il concerto di Lorenzo, lo spiedo di D., la montagna e anche un po’ di mare. Acqua e menta, a litri e tutto l’anno. Torino: la Sindone. Belle cresce, le ragazze anche di più: L. va in vacanza in UK, senza di noi. Per fortuna che c’è M.: non saprei come fare, altrimenti (e non solo con le ragazze). Pure le tartarughe crescono, ma molto meno e con quelle so come fare. Le cene all’oratorio, gli amici: tanti, mai troppi. Casa nostra: la stufa d’inverno e il terrazzo d’estate, il barbecue. Bisogna tinteggiare. Boston e Providence. F. sta sempre peggio. A cena con N., non lo vedevo da un sacco: è sempre una bella persona, ma diversa. Don T. se ne va in un’altra parrocchia: mancheranno le sue prediche, mancherà lui. Verona, Fiera Cavalli, accidenti quanto saltano. Un paio di Expo, che l’occasione è unica. Arrivano don G. e don T. (un’altra, di T). I peperoncini: gran raccolto; posizione giusta e bel sole, quest’estate. Bologna, questa volta non per lavorare. Anche Verona. F. non c’è più: al mondo ci sono meno umiltà, meno forza, meno bellezza. E poi anche G., negli stessi giorni. Che roba strana, la vita. Ragazze, non tradite il vostro desiderio. Mai. Baricco, De Luca, García Márquez, Tabucchi, Borges, sempre loro. Poi Simenon, Guareschi, Attali, Bolaño, Céline. Qualche film, ma pochi. Il lago di Garda: sempre bello. Anche il nostro, di lago, però: guardato in lungo e in largo, quest’anno. In bicicletta sull’Alpe con M. La foto mia e di F., in salotto: guardavamo lontano. Ragazze, mi raccomando, il desiderio…

1 commento
  1. giulia Cerrone dice:

    Grazie per questa freschissima e tenera condivisione. Le belle persone sono il dono più prezioso che la vita possa farci, e davverop tiringrazio per le belle e semplici parole. Buon anno Luca

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.