Public speaking: Toastmaster International

Il metodo con cui tengo i corsi di tecniche di presentazione e di public speaking si basa su un buon numero di esercitazioni, in modo che ciascuno possa sperimentare, almeno per alcune strategie ed alcune tecniche, il passaggio dal sapere al saper fare (e, magari, al saper essere).
Le occasioni di praticare, però, non bastano mai.
Nell’economia di un corso di tre giornate con circa 10-15 partecipanti (questo è il format che utilizzo di solito) ciascuno può parlare per cinque o sei volte, per una media di 5 minuti a presentazione, e ricevere i relativi feedback (sia da parte mia che da parte degli altri partecipanti).
Serve senz’altro più tempo per interiorizzare l’apprendimento e farlo diventare una competenza inconscia (per essere in grado, cioè, di applicare le conoscenze acquisite senza doversi concentrare eccessivamente sul processo e, di conseguenza, perdere il controllo sui contenuti).
Per questo segnalo Toastmaster International Italia, un’associazione che ha come mission proprio la promozione delle capacità di comunicazione in pubblico.
Nella sede di Milano, per due o tre volte al mese, gli associati si ritrovano per tenere dei discorsi in pubblico, in modo da esercitare questa capacità in un “ambiente protetto”, concentrando così l’attenzione sulla propria crescita personale invece che sul risultato a breve termine (efficacia di una singola presentazione).

Qui trovate il sito dell’associazione
Qui un’intervista ad uno dei fondatori del Club milanese

 


Sul tema del public speaking e di come costruire una strategia di comunicazione in pubblico ho scritto un libro: Designing Presentations. Più informazioni qui

2 commenti
  1. Davide dice:

    Ciao a tutti…
    Abbiamo appena rifatto il nostro sito web (http://www.toastmasters.it), anche se dobbiamo ancora lavorare un bel po’ a livello di grafica, e da stasera riprendono i nostri incontri…
    Vi aspettiamo al Grand Hotel Puccini di Milano (C.so Buenos Aires 33) a partire dalle 18.45
    ciao!
    Davide

  2. Luca dice:

    Grazie Davide per la segnalazione.
    La riprenderò anche nella newsletter che invio ai partecipanti ai corsi.
    Ciao
    Luca

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.